MONTAGNA SENZA CONFINI
Home - Punti d'Interesse - Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta
 
 
 

Ricerca Avanzata PDI

Vai
 
 
 

Chiesa Parrocchiale di Santa Maria Assunta

Tematica: Arte e Cultura - Categoria: Chiese, Pievi e Santuari - Luogo: Forni di Sopra Torna alla Mappa
Aggiungi Pdi al Piano di Viaggio
Visualizza scheda in PDF
Si trova nella frazione di Cella. La prima notizia d'una chiesa in questo sito risale al 1205, quando gli archivi registrano le dispute tra i due Forni per stabilire la preminenza di una delle due parrocchie. Ad averla vinta fu Forni di Sotto, dalla cui Parrocchia Forni di Sopra si staccò definitivamente solo nel 1445, quando già l'edificio originario era stato completamente rifatto. La grande chiesa attuale risale al 1835-41, il campanile è il più alto della Carnia ed è stato realizzato utilizzando esclusivamente blocchi di pietra dai maestri scalpellini fornesi dal 1776 al 1860.
All'interno della chiesa è possibile ammiare tre bellissimi altari lignei dei Comuzzi. Il più pregievole, il primo a sinistra (1646), richiude un'ancona di Domenico da Tolmezzo. L'altare di destra contiene le reliquie di San Teodoro donate dal Pontefice al Sacerdote Giovanni Colman nel 1842 per la chiesa parrocchiale. Sulla parete di sinistra c´è un grande ed antico crocifisso di legno risalente al XV secolo. L´altare maggiore è del 1900, opera dell´architetto Elia D´Aronco, le statue sono di Pochero Celestino. L'organo è di Beniamino Zanin di Codroipo e fu messo in sede nel 1895. Gli affreschi del coro sono opere giovanili di Fred Pittino. Il piazzale esterno alla chiesa comprendeva il vecchio cimitero, le cui lapidi in pietra decorata sono ancora fissate alle pareti.

 

Feedback

Il punto non ha recensioni
 
Carnia Welcome